Emozionale.


SENSORIUM DEI
“Ed è qui che Pastrello cerca una sorta di trasformazione del soggetto che nella metabolizzazione emozionale dello spettatore perde quel carattere assoluto di stampo newtoniano per relativizzarsi le trame del vissuto personale.” QCODEMag
“Una crescente spiritualità che esplode nel capitolo finale Sensorium Dei, il più filosofico di tutto. La materia qui ha perso consistenza a favore di uno stato psicologico prevalente, un continuo dentro e fuori tra corpo e mente, realtà esterna ed interna.”  IlGrido

Scritto, diretto e montato da Michele Pastrello

 

 

 

 

cropped-panizzo1.jpg