Emozionale.

THE KEY – Il viaggio –
«Pastrello usa le location naturali come proiezione della frammentazione e caos della mente umana, facendoci provare sensazioni glaciali e di meraviglia al contempo.» GreenMe
«L’immagine, fatta di dettagli rivelatori e narrativi, simili a indizi da decifrare, parla da sola. Il montaggio, tuttavia, completa il processo di scrittura ponendo in relazione le due presenze in scena secondo un ritmo cadenzato che è quello deciso da Pastrello e che, di nuovo, sembra modulato sul muoversi in scena della presenza umana nell’ambiente che la circonda. Le nuvole, i torrenti, il vento, i rami degli alberi: c’è un “respiro” totale a fare da protagonista in The Key – Il viaggio, che si fa sempre più man mano che si avvicina al finale.»  SilenzioInSala

Scritto, diretto e montato da Michele Pastrello