Michel(e)

Michele Pastrello

(They found pictures in the snow)

Immaginare la carriera da videomaker nei lavori personali di Michele Pastrello è un po’ come osservare quegli atleti alle Olimpiadi che stanno per cimentarsi nel salto in alto. Nervosismo, muscoli tesi, tutt’intorno un pubblico che si chiede cosa succederà. Poi la partenza, una corsa fatta di lunghe falcate e alla fine la spinta dei polpacci verso l’alto. Verso l’oltre, verso l’altrove. Sentieri Selvaggi.

Sei un’azienda od un agenzia e desideri contattarmi? Clicca qui.

Veneto, trevigiano d’adozione e veneziano d’origine, vincitore al PHFFest, al ToHorror, premio giuria al Tucsia Fest, retrospettiva all’AntiPop Festival. Ho partecipato tra gli altri al Pifan (SouthKorea), NoirFest, FutureFilmFestival, ArcipelagoFest, IschiaFilmFestival, LagoFest, FantaFestival, Taranto Film Festival, WhoLikeShortShorts (USA), NiHilist (USA), Scinema (AU), OffCourts (France), Serbian Fantastic Fest (RS), TiranaFilmFest (Albania) ed altri ancora. Hanno scritto di me su Il Fatto Quotidiano, Il Sole 24 Ore, Wired, GQItalia, Linkiesta, GreenMe, QCodeMag, Rumore, Rockol, RollingStone, Segno Cinema, Eticamente, Sentieri Selvaggi, Italia Art Magazine, Rockit, MucchioSelvaggio, Dylan Dog, Corriere del Veneto, IlGazzettino, Film4Life, LaTribuna, Quinlan, PointBlank, Eticamente, Popolis e molti altri.

Contact: miche.pastrello [at] gmail.com and/or michele.pastrello [ at] yahoo.it

YouTube

Seguimi su Facebook (pubblico)

LinkedIn

Annunci